TEMPERATURE BASSE E RIENTRO DALLE VACANZE FAVORISCONO IL PICCO DELL’INFLUENZA

08-01-2016
Le calde temperature sopra la media stagionale che ci hanno accompagnato fino a Natale, hanno contribuito a limitare il numero dei casi dell’influenza. Al rientro siamo stati accolti da temperature rigide e il ritorno al lavoro e a scuola renderà più facile la circolazione del virus influenzale.
E’ probabile un picco nelle prossime settimane. A farne le spese le categorie più a rischio se non vaccinate.
Da ricordare per rendere più bassa la probabilità di ammalarsi di evitare sbalzi di temperature, vestirsi adeguatamente e seguire l regole di igiene (lavarsi le mani ad esempio dopo essere stati su mezzi pubblici o in luoghi affollati dove è più facile venire a contatto con i virus)
 

Le categorie maggiormente a rischio